prenotazione

dintorni

Dopo aver passeggiato per le stradine di Positano, aver fatto shopping nelle sue botteghe ed essersi rilassati al sole sulle sue bellissime spiagge, c’è ancora il tempo di andare alla scoperta dei suoi dintorni, e di esplorare i sentieri che portano alle frazioni montane.

Andar per mare
Oltre la Spiaggia Grande e la Spiaggia di Fornillo, facilmente raggiungibili a piedi dal paese, tutta la costa nei dintorni è disseminata di piccole spiagge (Arienzo, Laurito ecc.), alcune raggiungibili solo via mare. La gita al Parco marino di Punta Campanella e agli isolotti de Li Galli si rivelerà sicuramente interessante sia da un punto di vista naturalistico che storico.
Dal porto di Positano potrete raggiungere l’isola di Capri, con andata e ritorno anche in giornata.

Altre mete turistiche
Positano rende facili gli spostamenti verso le più famose località turistiche della Campania:
la Grotta dello Smeraldo a Conca dei Marini;
Amalfi, con lo splendido Duomo ed il Museo annesso, il Chiostro del Paradiso, il Salone Morelli, le antiche cartiere ed il Museo della Carta;
Ravello, famosa per il suo festival musicale, il Duomo, Villa Cimbrone, Villa Ruffolo con i loro fantastici panorami;
Sorrento e gli altri paesi della Penisola Sorrentina.
Da non perdere, una visita agli scavi di Pompei e di Ercolano per vivere il fascino della civiltà romana ed a Paestum, famosa per i suoi templi della Magna Grecia.

Montepertuso
Un piccolo paese sui Monti Lattari, quasi sospeso fra terra e cielo, raggiungibile grazie alla strada carrabile o a piedi attraverso un’infinita serie di gradini.
Da non perdere la festa della Madonna delle Grazie che si svolge il 2 luglio.

Il Borgo di Nocelle
Un altro minuscolo borgo vicino a Montepertuso, da cui si gode uno dei panorami più belli della Costiera Amalfitana, fino ai Faraglioni di Capri.

Una passeggiata in Paradiso
Positano è un ottimo punto di partenza per molti percorsi trekking di grande fascino storico e paesaggistico: antichi sentieri, che erano le uniche vie di comunicazione di Positano, quando la statale 163 non era ancora stata costruita. Essi offrono scorci di grande suggestione, a picco sul mare, tra orti e uliveti in cui il tempo sembra essersi fermato. Come, ad esempio, Il Sentiero degli Dei che collega Agerola, un paesino sulle colline della Costiera Amalfitana, a Nocelle, frazione di Positano. Dal nome si può facilmente intuire la bellezza e la spettacolarità del panorama che si apre davanti ai vostri occhi. Una passeggiata in paradiso!

Per il piacere del palato
Positano è un ottimo punto di partenza per interessanti e gustosissimi itinerari enogastronomici, alla scoperta di sapori e di tradizioni del territorio. Non a caso la Campania si conferma fra le regioni italiane più interessanti dal punto di vista enogastronomico , con ben 21 ristoranti premiati con stelle Michelin, di cui 5 in Costiera Amalfitana e 8 nella vicina Penisola Sorrentina.

^